Home > Calcio > Iaia: “Un atto d’amore male interpretato!”

Iaia: “Un atto d’amore male interpretato!”

cristian iaiaIl consigliere commenta l’episodio della scorsa domenica a Francavilla in Sinni

“Sono davvero rammaricato, da cittadino monopolitano ma soprattutto in qualità di tifoso e frequentatore abituale della Curva Nord, per aver letto sui media nazionali una situazione assolutamente non veritiera riguardo i fatti accaduti domenica scorsa allo stadio di Francavilla.

E’ inconcepibile condannare un gesto d’amore e paragonarlo al caso di Nocera! La curva biancoverde ha invece dimostrato più volte maturità e rispetto nei confronti dei tifosi ospiti e verso la propria squadra: ogni domenica, infatti, nonostante le prestazioni più o meno buone della squadra, si sono sentiti soltanto applausi e cori positivi che nascondevano mugugni o malcontenti di alcuni sostenitori.

Credo quindi siano da stigmatizzare quanti hanno condannato e strumentalizzato un gesto che sarebbe stato correttamente interpretato come stimolo ai calciatori. L’intenzione dei tifosi era quella di rimettere le maglie dei calciatori in mano alla società, la quale, nonostante le prestazioni calcistiche altalenanti, si sta enormemente impegnando per portare avanti un progetto che coinvolge tutta la città.

Ritengo che questo momento di disaccordo tra la squadra e i tifosi sia destinato a svanire presto, in quanto chi ha il cuore biancoverde sa che solo restando tutti uniti potranno giungere i risultati sperati. E ognuna delle parti in causa dovrà dare il massimo: noi tifosi, sostenendo la squadra, la dirigenza, continuando a porre in essere ottime iniziative e, non da ultimi, i giocatori che dovranno segnare la rete definitiva del gioco di squadra del Monos Polis!”

Cristian Iaia

910 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com