Furto di rame in uno stabilimento in disuso

FOTO REFURTIVAArrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo, hanno arrestato il 47enne Giovanni De Marzo, del luogo e già noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di tentato furto aggravato.

FOTO REFURTIVA1

Nel corso di un servizio di controllo del territorio i militari si sono insospettiti notando che la recinzione in ferro di uno stabilimento in disuso di via Zippitelli era divelta. Portatisi all’interno del capannone hanno sorpreso l’uomo che a mani nude stava estraendo cavi in rame dalle canaline poste sui muri perimetrali. Nel corso del controllo gli operanti rinvenivano 60 chili di cavi in rame e 16 di alluminio già accatastati per essere portati via. Tratto in arresto il 47enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

858 Visite totali, 2 visite odierne