Furto, il dipendente della banca recupera il bottino

12359952-ladro-esaurendo-caveau-di-una-banca-low-key-photoIl ladro 64enne partenopeo tentò di rubare 5000 euro dalla cassaforte. Arrestato

I Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani nei confronti di un 64enne partenopeo che lo scorso 24 giugno aveva tentato di impossessarsi di una mazzetta di denaro contante del valore di 5000 euro prelevata con destrezza dalla cassaforte di una filiale del Banca Popolare di Milano. Il malvivente, mentre stava uscendo dall’istituto come se nulla fosse accaduto, fu bloccato da un dipendente che riuscì a recuperare la refurtiva prima che lo stesso si desse alla fuga.

L’attività d’indagine dei militari dell’Arma ha tuttavia consentito di repertare un’impronta digitale lasciata dal ladro sul luogo del delitto e, a seguito della sua identificazione, alla localizzazione dello stesso nel quartiere napoletano dell’Arenaccia.

Sabato notte i militari hanno fatto irruzione nell’abitazione del soggetto e proceduto all’esecuzione dell’ordinanza restringendolo presso il locale carcere di Napoli – Poggioreale a disposizione dell’A.G.

807 Visite totali, 2 visite odierne