Home > Basket > Beffa per la Retrò Store Monopoli, ad un soffio dai primi 2 punti

Beffa per la Retrò Store Monopoli, ad un soffio dai primi 2 punti

foto Vincenzo Lagalante - 1994 - play - stag. sport. 2013 - 14L’ultimo tiro della vittoria viene “sputato” dal ferro, ma si è vista un’altra prestazione incoraggiante

 

La Retrò Store Monopoli si conferma in grande crescita, ma resta ancora a secco di vittorie nel difficile girone unico della serie D regionale. I ragazzi di Carolillo ci hanno messo il cuore per aver ragione dei forti ospiti del San Pietro Vernotico, ma alla fine l’unico premio sono stati gli applausi convinti del pubblico presente sugli spalti della Melvin Jones, mentre l’appuntamento con la prima vittoria è stato ancora una volta rinviato.

Bene in avvio i monopolitani, sospinti da un ispiratissimo ed aggressivo Stefano Russano (13). Sin dalle prime battute Vincenzo Lagalante (12) ha condotto la squadra come già lo scorso anno aveva mostrato di saper fare, segno di una condizione psicofisica che sta tornando ottimale: notizia importante per il coach, che ha sempre creduto ciecamente in lui. San Pietro mostrava subito il perché della posizione di vertice che la classifica le assegna, grazie alla qualità di Sirena ed alla verve di Dell’Atti.

Si andava all’intervallo lungo con gli ospiti in vantaggio di 4 punti (38 – 42), ma con l’impressione che la battaglia era ancora tutta in divenire. In effetti i secondi 20 minuti sono stati un condensato di emozioni, con la Retrò Store a cercare continuamente il break decisivo con Giorgio (20, malgrado l’influenza) ed Annese (17) incisivi e determinati. Lo scatto decisivo lo trovava invece San Pietro, approfittando di alcune ingenuità dei ragazzi di casa, a pochi minuti dal termine. La gara sembrava chiusa (63 – 68), ma l’Action Now! trovava nella tripla impossibile di Matteo Annese e nella palla rubata abilmente da Lagalante la possibilità di giocarsi la chance della vittoria. Fiore realizza solo uno dei 2 tiri liberi sul fallo sistematico e dopo il time – out di Sergio Carolillo, lo schema disegnato portava alla tripla della possibile vittoria Annese, che malgrado l’equilibrio precario e la marcatura feroce indirizzava a canestro un tiro che sembrava vincente. Beffardo il pallone che dapprima sembrava entrare e poi girava sul ferro, scatenando la delusione e la gioia negli opposti schieramenti.

Peccato per non aver capitalizzato una così buona prestazione, ma è chiaro che giocando così i punti  arriveranno presto per la Retrò Store, a patto solo che tutti continuino a credere nel lavoro settimanale. Un pizzico di buona sorte (che anche con gli arbitraggi finora è mancata…) ed il recupero di qualche infortunato potranno certamente agevolare il raggiungimento dell’obiettivo.

Prossimo impegno sabato prossimo a Carovigno (Palazzetto, Contrada Polinisso), si gioca contro la Pallacanestro Junior Brindisi, compagine composta dagli atleti del Settore Giovanile dell’Enel Brindisi brillante capolista nel massimo campionato di Lega A. Palla a 2 alle ore 18.

RETRO’ STORE MONOPOLI – U.S. SAN PIETRO 67 – 69

RETRO’ STORE MONOPOLI: Penna 1, Rosato 2, Lagalante 12, Giorgio 20, Calisi 2, Russano St. 13, Centrone n.e., Palmitessa 0, Annese 17, Russano F. 0.  Allenatore: Sergio Carolillo – Assistente: Massimo Morè
U.S. SAN PIETRO: Sirena 21 – Dell’Atti 17 – Risolo 10 – Fiore 6 – Spada 6 – Pennetta 4 – Centonze 3 – Cuomo 2 – Miglietta e Santoliquido n.e. .  Allenatore: De Vita
Parziali: 20 – 19; 18 – 23; 13 – 8; 16 – 19
Arbitri: Milano e Nonna

UFFICIO STAMPA ASD ACTION NOW! BASKET MONOPOLI

1,085 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com