Redazione The Monopoli Times 12 novembre 2013

arrestoSi tratta di un 40enne già noto alle forze dell’ordine

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione di Molfetta sono intervenuti alle prime ore della mattina di sabato, quando un cittadino aveva segnalato un violento litigio tra un uomo ed una donna. Giunti sul posto, i militari si sono imbattuti in un 40enne già noto alle Forze dell’Ordine, nonostante l’orario inconsueto palesemente sotto l’effetto di alcolici, che si era scagliato violentemente contro la propria compagna. La violenza e lo stato d’alterazione dell’uomo hanno reso necessario l’intervento di più militari, a cui si sono aggiunti due Carabinieri che in quel momento non si trovavano in servizio ma passando nei pressi avevano assistito alla scena. Di fronte ai Carabinieri, il 40enne ha prima tentato di darsi alla fuga con l’auto della donna, danneggiando delle fioriere pubbliche nonché l’auto militare, poi si è scagliato con violenza  contro gli operanti, che hanno riportato alcune contusioni ed escoriazioni non gravi. Finalmente reso innocuo con non poca fatica, l’uomo è stato tratto in arresto per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni. Su disposizione della Procura della Repubblica è stato associato alla casa circondariale di Trani.

752 Visite totali, 2 visite odierne