taranto_estorce_denaro_genitori_maltrattamenti-256x300Un 48enne è stato arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Bari San Nicola hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica un 48enne del quartiere “Libertà”, già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo, al termine di mirate e tempestive indagini coordinate dalla locale Procura e condotte dai Carabinieri, è accusato di molteplici atti estorsivi commessi negli ultimi due anni nei confronti della madre e del suo compagno finalizzati a farsi consegnare denaro.
Le richieste di contanti divenute sempre più assillanti degeneravano spesso in violenze e aggressioni nei confronti dell’anziana coppia. L’uomo a più riprese avrebbe minacciato la madre con coltelli da cucina e forbici, percuotendola e colpendola alla testa, non risparmiando neanche il compagno. Tratto in arresto il 48enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

566 Visite totali, 2 visite odierne