Emetteva le fatture ma si dimenticava di dichiararle al fisco

evasione-fiscaleEvasi oltre 500 mila euro di introiti

Scoperta in Bisceglie (Bat), un’impresa edile sconosciuta al fisco che emetteva regolarmente le fatture ai suoi clienti, “dimenticandosi” poi di presentare le previste dichiarazioni fiscali.

A tali conclusioni sono pervenuti i Finanzieri della Compagnia di Trani al termine di una verifica fiscale con la quale, attraverso questionari inviati ai clienti e controlli incrociati, è stato possibile ricostruire il reale volume di affari dell’impresa, constatando che erano stati sottratti a tassazione oltre 500 mila euro ai fini delle imposte dirette con un’evasione all’imposta sul valore aggiunto di circa 60 mila euro.

il rappresentante legale è stato denunziato all’Autorità Giudiziaria per “occultamento di documenti contabili”.

745 Visite totali, 2 visite odierne