Droga, picchia il padre per procurarsela

violencia20intrafamiliarIn manette un 18enne di Canosa di PugliaI Carabinieri della Stazione di Canosa di Puglia hanno arrestato un 18enne del luogo con le accuse di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, ingiuria e minaccia. Il giovane dopo aver ripetutamente ingiuriato e minacciato la madre pretendendo la consegna di denaro per l’acquisto di droga, ha ingaggiato una violenta colluttazione con il padre provocandogli lesioni giudicate guaribili in 12 giorni. Tratto in arresto il 18enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani è stato associato presso la locale casa circondariale.

577 Visite totali, 2 visite odierne