Home > Altri Comuni > Abusi edilizi a “Femmina Morta”

Abusi edilizi a “Femmina Morta”

foto sequestro 2L’area è stata sequestrata ed il proprietario deferito all’Autorità Giudiziaria

Una pattuglia del Corpo Forestale dello Stato di Corato (BA),  durante un servizio di controllo del territorio, ha individuato dei manufatti abusivi in località “Femmina Morta”, agro del Comune di Andria (BT).

I manufatti consistevano in una costruzione di dimensioni pari a m 10 x 8 e m 3 di altezza, completa di copertura, un muretto rivestito in pietra e malta di lunghezza pari a m 27 ed altezza pari a cm 50, un manufatto in cemento armato di dimensioni pari a m 4 x 6 e altezza pari a cm 50.

Dagli accertamenti effettuati è risultato non solo che i lavori erano stati realizzati nella totale inosservanza delle disposizioni di legge vigenti in materia ed in assenza di qualsivoglia autorizzazione, ma che l’area in questione costituisce area di particolare pregio ambientale ed è sottoposta a diversi vincoli paesaggistici poiché, oltre a ricadere in zona di notevole interesse pubblico come previsto dal D.M. 18/11/1968,  è tutelata dal P.U.T.T./Paesaggio della Regione Puglia come “Ambito territoriale esteso di valore distinguibile C”.

L’area è stata sequestrata ed il proprietario deferito all’Autorità Giudiziaria.

foto sequestro 1

1,280 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com