Home > ATTUALITÁ > Novità ad INA CASA

Novità ad INA CASA

CSC_0022I progettisti lavorano per rimuovere i disagi

Proseguiranno a breve, gli ulteriori lavori nel quartiere INA CASA (zona Portavecchia), interessato dai lavori del PRUacs (Progetto di Riqualificazione Urbana degli alloggi a canone sostenibile) “Centro Storico” di 3.8 milioni di euro.

Ad annunciarlo, l’Assessore alla Pianificazione Integrata del Territorio e Demanio Stefano Lacatena: «La perizia di variante sarà portata all’attenzione della Giunta Comunale nonappena sarà chiuso il confronto con la sovrintendenza».

Inoltre, nessun timore per i residenti e i membri del Comitato cittadino per la salvaguardia del verde nel quartiere INA CASA – Città di Monopoli: le loro istanze presentate il 12 luglio scorso all’Assessore alle Contrade Angelo Annese, riguardanti da una parte i disagi causati dai platani da una parte (a causa della massiccia presenza di pennuti, recherebbero non pochi disagi alle vicine abitazioni che si affacciano sulle piazzette esistenti: piume che svolazzano, intenso cinguettio ed escrementi, oltre all’infestazione degli afidi (pidocchi delle piante), renderebbero l’area a rischio dal punto di vista igienico-sanitario) e dall’altra il timore della rimozione del verde pubblico: «Sono state già recepite all’interno di questa variante tutte le richieste dei residenti e del comitato INA CASA. Altro impegno che verrà mantenuto – asserisce l’Assessore Lacatena – è quello  luglio scorso della bitumazione delle aree».

Nel frattempo, si sta studiando la risoluzione del problema riferito alla questione idrica: nel corso dell’ultima ondata di maltempo, in via Giovanni Verga ci sono stati degli allagamenti e pertanto i progettisti stanno valutando delle soluzioni per poter adeguare l’area.

1,249 Visite totali, 4 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com