DSCN0237Sunto della conferenza stampa in corso. Il documento del Comitato Costa Libera di Monopoli

Un prolisso approfondimento del Piano Regionale delle Coste (stabilito dal D.G.R. 2273 del 13 ottobre 2011), che definisce i livelli di classificazione delle aree costiere tenendo conto delle criticità provocate dal fenomeno dell’erosione e della sensibilità ambientale (su cui è stata elaborata la proposta) ha anticipato la presentazione vera e propria del Piano Comunale delle Coste, nel corso della conferenza stampa di stamane presso la Sala delle Terre Parlanti.
Sono state esaminate dettagliatamente le peculiarità del nostro territorio (mediante dati del 2010 e del 2013) che saranno salvaguardate dalla costituzione di un tavolo di concertazione aperto all’intera cittadinanza (operatori turistici e balneari, associazioni e comitati), che potrà iscriversi per partecipare attivamente alla discussione sulla pianificazione integrata del territorio.
Fotogallery: http://www.flickr.com/photos/103043165@N07/sets/72157637156210953/

comitato costa libera monopoli

Alla presentazione ufficiale, altamente partecipata (si scorgevano infatti numerose personalità politiche e la presenza dell’ing. Defeudis della Regione Puglia per essere una figura di supporto al Comune costiero), sono intervenuti anche i membri del Comitato Costa Libera di Monopoli che hanno elaborato una serie di punti, protocollati e posti all’attenzione dei relatori e dell’Assessore Stefano Lacatena e del Consigliere delegato Domenico Alba.

Il documento del Comitato Costa Libera di Monopoli 

Cattura

2,085 Visite totali, 2 visite odierne