Stadio: novità dal Comune

DSCN0201350 mila euro potrebbero essere reperiti dall’estinzione di alcuni mutui

La Giunta Comunale di Monopoli, tramite una delibera di Giunta del 28 ottobre scorso, ha approvato la nuova proposta di bilancio previsionale (da sottoporre all’attenzione del Consiglio Comunale in sede di approvazione del Bilancio di previsione), proponendo di «estinguere alcuni mutui per prendere le risorse necessarie per fronteggiare i lavori da eseguire allo Stadio Comunale».

350.000 euro, necessari per acquietare il «fermento della città (partecipe con una numerosa delegazione di cittadini ed iscritti al Comitato cittadino di tutela dello Stadio Comunale “Vito Simone Veneziani”), che si è manifestato nel sintomo – ha asserito il Presidente dell’SS Monospolis Enzo Mastronardi – del fatto che Monopoli abbia bisogno di impegno».

Difatti, la folta rappresentanza di tifosi e cittadini è arrivata puntuale all’incontro di questa sera a Palazzo di Città (disertato dal Sindaco Emilio Romani che stamane avrebbe comunicato la propria assenza al Presidente Bernardi del Comitato).
Tuttavia, seppur il dissapore iniziale provato nel vedere prima la porta a vetri d’ingresso al Comune che non si apriva e, successivamente, oltre all’amara scoperta dell’assenza del Primo Cittadino, il ritrovamento della Sala Consiliare “Ignazio Perricci” (dove si sapeva si sarebbe svolto l’incontro) chiusa, la delegazione ha comunque atteso all’esterno della Casa Comunale sino a quando alcuni agenti del locale Comando di Polizia Municipale sono arrivati per aprire la sede della massima Assise cittadina, dove ad attenderli c’era il ViceSindaco Giuseppe Campanelli che ha aggiornato i presenti sulle future “mosse” dell’Amministrazione Comunale.

Fotogallery: http://www.flickr.com/photos/103043165@N07/sets/72157637096873865/

1,004 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

http://www.monopolitimes.com

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33