Carabinieri_ControlliLe accuse sono di porto d’armi o oggetti atti ad offendere e guida senza patente e ricettazione

I Carabinieri della Compagnia di Molfetta nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio hanno deferito in stato di libertà un 36enne e un 26enne rispettivamente per porto d’armi o oggetti atti ad offendere e per guida senza patente e ricettazione. Il primo, nel corso di un controllo, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico sottoposto a sequestro. L’altro è stato fermato, senza patente, alla guida di uno scooter oggetto di un furto avvenuto lo scorso 4 ottobre in quel centro.

Nel corso del servizio inoltre un giovane è stato segnalato alla competente Autorità quale consumatore di droga poiché trovato in possesso di 3 grammi di hashish.

948 Visite totali, 2 visite odierne