Tribunale, audizione al Ministero di Giustizia

mastronardi e romaniUna delegazione a Roma il prossimo 31 ottobre

Giovedì 31 ottobre alle ore 12 il Consigliere Comunale delegato al Contenzioso Massimo Mastronardi e il Consigliere dell’Associazione Avvocati di Monopoli e Polignano a Mare Pierfelice Annese saranno ricevuti in audizione presso il Ministero della Giustizia in merito all’attuazione dei Decreti legislativi 155 e 156 del 2012 (”Nuova geografia giudiziaria”).

Lo scorso 30 settembre il Sindaco di Monopoli Emilio Romani aveva scritto al Ministero della Giustizia chiedendo di «apportare i giusti correttivi al fine di individuare in Monopoli una nuova articolazione del Tribunale di Bari». Tale richiesta era supportata da una serie di dati oggettivi come «l’estensione del territorio, numero degli abitanti, specificità territoriale del bacino d’utenza con riguardo alla situazione infrastrutturale e del tasso di impatto della criminalità organizzata» che«inducono a ritenere essenziale ed indispensabile il mantenimento seppur provvisorio della Sezione distaccata di Tribunale presso il Comune di Monopoli».

Nella lettera si ricordava che «già la Commissione Permanente (Giustizia) di Camera e Senato, espressasi il 1° agosto 2012 aveva proposto al Governo Monti il mantenimento in pianta stabile della Sezione distaccata di Monopoli a cui venivano accorpate le sezioni distaccate di Putignano e Rutigliano». Dal punto di vista geografico si sottolineava la «posizione assolutamente strategica nello scacchiere del sud-est barese» del Comune di Monopoli «che dista circa Km. 40 da Bari» e «facilmente raggiungibile, poiché trovasi sulla SS16». Inoltre si evidenziava la non trascurabilità della «presenza delle Forze dell’Ordine e di Polizia Giudiziaria (Comando dei Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto e Corpo Forestale), sul Comune di Monopoli»

Infine, si sottolineava che «la sezione distaccata di Monopoli in ambito infrastrutturale è altamente qualificata, in quanto il Palazzo di Giustizia è stato concepito e progettato unicamente per accogliere i servizi afferenti il mondo della Giustizia» e si evidenziava che «la struttura del Comune di Rutigliano non sia in grado di supportare efficacemente e in maniera idonea la domanda di giustizia proveniente dalle sezioni distaccate di Monopoli e Putignano con conseguente oggettiva impossibilità a svolgere in maniera normale e ordinaria l’attività giudiziaria».

934 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

http://www.monopolitimes.com

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33