Home > ATTUALITÁ > Dubbi a Cala Incine

Dubbi a Cala Incine

IMG-20131014-WA0000 I rispettivi limiti territoriali di Monopoli e Polignano a Mare

Se per Monopoli, avere una spiaggia in più (per l’elevato numero delle cale e distese sabbiose che ha disposizione) potrebbe essere irrilevante, per Polignano a Mare potrebbe, invece, farne la differenza.

Tuttavia, è datata la rivalità territoriale tra i due comuni costieri del sud-est barese.

Approfittando delle diverse segnalazioni da parte di alcuni bagnanti circa l’esistenza di due segnali verticali dei Comuni di Monopoli e Polignano a Mare a Cala Incine, il cui contenuto è in netto contrasto (in quanto per Monopoli vige il divieto di accesso, di balneazione e di navigazione, mentre per la vicina città di Domenico Modugno si tratta di una comunissima “spiaggia libera senza salvamento”), la nostra redazione approfondisce la questione mediante un ortofoto costa 2010, elaborata dagli uffici della città turistica per eccellenza.

Come potete vedere dalla foto, infatti, il limite territoriale di Monopoli (parte destra) ingloba l’intera spiaggia e parte dello specchio antistante; ergo, la balneazione sarebbe perciò vietata. I cartelli del Comune di Monopoli, però, sono collocati in territorio polignanese, nei pressi degli unici due accessi che permetterebbero ai fruitori della spiaggia di accedervi.

Legittimo, rimane il dubbio: assodato che per ipotetiche “situazioni di pericolo connesse a dissesti idrogeologici ed instabili non si può fare il bagno nel tratto di “proprietà” del Comune di Monopoli, come mai nella restante parte questo rischio non è affatto paventato, ma viene sottovalutato dal vicino Comune di Polignano a Mare?

 

 

809 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com