Home > Rugby > ARM alla Notte Bianca dello Sport

ARM alla Notte Bianca dello Sport

30121899155219Nonostante il campionato di serie C abbia osservato un turno di riposo, le piovre biancoverdi sono state a lavoro anche in questo week end. A Fasano, dimosrazione di beach rugby e reclutamento nuove leve. Le squadre giovanili hanno fatto il loro esordio al Carrieri, contro i pari eta’ del Tigri Bari, per la seconda giornata dei rispettivi campionati.

Sabato 19, parte delle prima squadra ha partecipato alla Notte Bianca dello Sport a Fasano (Br); con una dimostrazione di beach rugby, la societa’ ha promosso il  rugby tra i giovani e non solo. Tanta la curiosita’ e la gente presente alla campo di gioco, allestito in piazza Mercato Vecchio. Le piovre hanno formato due squadre, la titolare composta da atleti fasanesi e limitrofi, la seconda da mopolitani, in match 4 contro 4. Pubblico divertito, organizzatori e dirigenti soddisfatti. Ha cosi’ commentato il dirigente ARM Giovanni Magno: ‘farci conoscere meglio a Fasano per noi e’ di vitale importanza. Abbiamo giocatori fasanesi validi in tutte le categorie, Pagliarulo e Guglielmi per la serie C, tanti altri nella u18 e nuovi arrivi dalla u16 alle u8. E’ in cantiere un valido progetto per tutti i paesi limitrofi a Monopoli, incluso Fasano: lavorare sul settore giovanile e nelle scuole da subito per avere rugbysti completi e pronti alla prima squadra dopo 5/6 anni. E’ stata la nostra politica da sempre, ma vorremmo allargare il nostro lavoro oltre i confini della nostra citta’. Con la promozione della nostra disciplina si puo’ sperare, in un futuro non troppo lontanto, di poter giocare un derby con una societa’ fasanese.’

I moscardini dell’under16, squadra affiatata e fiore all’occhiello della societa’, ha superato per 67-7, con ben 11 mete all’attivo. Il gioco espresso e’ il risultato dell’ottimo lavoro fatto dallo staff tecnico negli anni passati su un gruppo cresciuto insieme che si e’ migliorato nel tempo. Un’altra soddisfazione per coach Lapertosa che guida il campionato  a punteggio pieno.

La squadra under18, invece, cade sotto i colpi del Bari per 12-71 (2-13). Capitan Galiani, autore delle due marcature per le piovre, convince e mostra una tenuta atletica invidiabile, ma il gioco complessivo stenta ancora a decollare: il collettivo, assemblato da pochi giorni, dovra’ trovare la forma fisica adeguata, gli automatismi e le tattiche verranno apprese nel tempo. Coach Alo’ ha un gruppo che col tempo recupera unita’, gli atleti passati in prima squadra hanno lasciato lacune in touche e in mischia ordinata, ma con il lavoro, il sudore e i sacrifici, molti atleti potranno farsi trovare pronti alla chiamata della prima squadra.

1,009 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com